Chisolino | Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT) e De.Co.

Golosissimo Chisolino, fritto, gonfio e croccante, da servire come accompagnamento ai Salumi Piacentini DOP: Coppa, Salame e Pancetta.

E’ tipico dell’Emilia, dove prende nomi diversi in base alla provincia in cui ci si trova: gnocco fritto a Modena e Reggio Emilia, torta fritta e Parma e Chisolino a Piacenza.

Nel piacentino il Chisolino, Chisulèn, Chissò è riconosciuto come PAT (Prodotto Agroalimentare Tradizionale). E’ un prodotto che rappresenta l’identità gastronomica del piacentino e si basa su ingredienti semplici strettamente connessi alle coltivazioni del territorio .

Il Chisolino della Val d’Arda è a prodotto De.Co. a Denominazione Comunale. Ecco per voi la ricetta tratta dal libro “La Cucina Piacentina” di Andrea Sinigaglia e Marino Marini (Ed. Orme | Tarka) :

INGREDIENTI

400 g di farina

Latte

1 cucchiaio di aceto bianco

20 g di lievito da pane

1 cucchiaio di strutto

Strutto per friggere

PROCEDIMENTO

Con la farina fai la fontana e versaci il lievito che avrai fritto sciogliere in poco latte tiepido, unisci l’aceto, lo strutto e impasta aiutandoti con un pò d’acqua. Dovrai ottenere un impasto morbido. Prepara lo strutto, non appena sarà caldo, ma non troppo, taglia l’impasto a pezzi appiattiscilo e forma delle losanghe di 10 cm di lato, gettale nello strutto, toglile dorate e mettile su carta assorbente. Saranno servite come accompagnamento dei Salumi Piacentini DOP: Coppa, Salame e Pancetta.

INFO
☎️ +39 0523 716968

📩  info@stradadeicollipiacentini.it

Tag:, , , , ,